Come fare una torta finta in polistirolo

Se sei un’appassionata di feste fai da te, non puoi di certo perderti questo tutorial dove ti racconto come fare una torta finta in polistirolo, se non lo sei, eccoti la brutta notizia…si, quelle bellissime torte sono quasi tutte finte. Le ragioni in realtà sono molto pratiche, immaginate una torta delicata sotto il sole d’agosto per una festa a bordo piscina o sotto i riflettori per ore e ore di shooting fotografici, se hai sempre sognato un taglio della torta con una wedding cake di cinque piani….beh, tre probabilmente saranno finti.

Mi sono cimentata nella costruzione della mia torta finta per poter creare un set fotografico per i miei cake topper e gli allestimenti degli sweet table per mostrare i party kit.

Cosa serve per preparare un torta finta

Visto l’uso che ne farò, ho scelto una naked cake semplice e dai colori neutri. Magari secondo le occasioni la decorerò con fiori o frutti. Ecco quello che mi è servito:

  • 3 basi di polistirolo (15x5cm). Vi lascio il link solo per farvi capire di cosa si tratta, anche se su Amazon costano una follia…credo di aver pagato non più di 5€ per tutte 3 in negozio…
  • Colori acrilici Americana, Milk Chocolate e Burnt Umber
  • Albume d’uovo
  • Zucchero
torta finta di polistirolo
torta finta strati

Procedimento

Per prima cosa ho dipinto i bordi delle basi con il colore più chiaro, poi ho creato delle sfumature più scure sugli angoli per simulare la cottura del pan di spagna. Non è importante che il lavoro risulti troppo preciso.

Nella planetaria ho montato albume e zucchero preparando la meringa fino a raggiungere una consistenza bella spumosa e soda (1 parte di albume e 3 di zucchero)

Aiutandomi con una sac a poche ho farcito la torta montando i 3 strati. Visto che si tratta di una torta finta, se non hai la sac a poche puoi utilizzare un sacchetto di plastica, tipo quelli del freezer tagliando un angolo.

meringa
torta finta farcitura

Una volta farcita e montata la torta, non resta che distribuire con una spatola, su tutta la superficie uno strato sottile di meringa. Questo passaggio darà alla torta il classico aspetto di una naked cake. E’ importante utilizzare colori acrilici e non le tempere per la base o in questa fase la meringa scioglierà il colore e si sporcherà. La meringa seccherà senza bisogno di cottura e la torta sarà pronta.

torta finta di polistirolo

Cosa ne dici? Al prossimo party per allestire il tavolo e fare le foto ti è venuta voglia di provare a preparare una torta finta? E’ semplice come sembra, fa un’ottima scena ed è economica!