Decorazioni per un battesimo in casa.

Quando si parla di party kit (leggi qui per saperne di più) si immaginano per lo più feste di compleanno ma grazie alla loro versatilità, sono adatti anche per altri tipi di occasioni. Un battesimo in casa per pochi intimi, può essere una di queste. Ti presento il disegno realizzato per Camilla e ti racconto come è stato utilizzato per creare le decorazioni adatte alla tavola.

Partiamo scegliendo un tema

La mamma di Camilla mi ha espresso il desiderio di avere come protagonista delle decorazioni un orsetto simpatico e coccoloso e che possibilmente non fosse del solito rosa confetto. Per questo ho scelto colori neutri con un piccoli particolari di colore lilla.

Preparo ciò che ti serve

L’invito, in questo caso è stato digitale, una valida alternativa per riuscire a raggiungere tutti gli invitati in modo pratico e veloce e soprattutto comodo per avere una conferma rapida che ha permesso un’organizzazione adeguata.

L’orsetto è stato usato per le tag sagomate per scatoline dei confetti, accompagnate da una seconda tag rettangolare con il nome della piccola. All’interno della scatola, un biglietto riportava la data, l’occasione e alcune parole che i genitori di Camilla volevano condividere con i loro ospiti.

Per la torta ho preparato le decorazioni di carta con gli orsi e una piccola ghirlanda di bandierine. Ho completato tagliato al laser il nome “Camilla” in legno e l’ho dipinto di lilla, personalizzando e rendendo unico il topper.

Alla festa, gli ospiti hanno potuto scegliere tra stuzzichini dolci e salati, accompagnati da cartellini che identificavano le diverse pietanze. Naturalmente coordinati al tema “Orso Camilla”.

Partendo da un tema dunque, è possibile preparare solo le decorazioni di cui si ha bisogno, da quelle più classiche a quelle più originali. Se vi è piaciuto questo tema, e state pensando a una festa di battesimo in casa, potete trovare il kit in vendita nel mio shop!